“I laici di S. Domenico – disse Pio XII in un Congresso del Terz’Ordine domenicano (29 Agosto 1958) sono un gruppo scelto di laici dediti ai maggiori obiettivi dell’apostolato contemporaneo.”
Oggi in particolare i laici sono chiamati a svolgere compiti speciali nella missione di salvezza della Chiesa: sono testimoni privilegiati del vangelo nelle “cose del mondo”.
Per questo i suoi compiti possono essere svolti più facilmente se appartiene ad un gruppo o famiglia per sua natura apostolica, come la famiglia domenicana.
Il laico domenicano ha una funzione molto importante nell’ambito della “famiglia di S. Domenico”. Sull’esempio di Domenico egli è consacrato a “rendere testimonianza alla verità”, a donare “la verità che libera” e a indicare la via della salvezza.
I laici domenicani – un tempo detti “terziari”, perché appartenenti al terz’ordine – si riuniscono in “fraternite”.
Di esse fanno parte uomini e donne, giovani e anziani, operai e professionisti, professori, studenti, artisti…. tutti uniti da una comune vocazione, la vocazione dell’Ordine di S. Domenico: l’amore alla verità, verità da amare, verità da conoscere, da vivere nella fedeltà al vangelo, verità da annunciare con la vita e la parola.

Eventi e attività

fra Stefano Rossi
fra Stefano RossiPromotore Provinciale del Laicato e della Famiglia Domenicana
Marina Pasqui
Marina PasquiPresidente Provinciale
Marina Pasqui è la presidente Provinciale delle fraternite
laiche Domenicane, eletta il 13 ottobre 2018

Recapiti Consiglio Provinciale FDL

Leggi

Le Fraternite della Provincia si trovano:

  • Emilia Romagna
  • Marche
  • Liguria
  • Lombardia
  • Piemonte
  • Veneto
  • Trentino Alto Adige