Sabato 22 novembre nel Convento di Fontanellato prima professione
Mi chiamo fr. Massimo Veronese,
desidero fare una breve testimonianza sulla mia imminente professione semplice, offrendomi completamente nei primi vespri della Solennità di N.S. Gesù Cristo Re dell’Universo. Sono molto felice e responsabile di quello che sto per fare, con dolcezza del mio cuore sento queste parole:
Sono stato crocifisso con Cristo e non sono più io che vivo ma Cristo vive in me. Questa vota che vivevo nella carne ora la vivo nella fede del fi-glio di Dio, che mi ha amato e ha dato se stesso per me, ora mi chiede di amarlo incondizionatamente senza paure ed in completo abbandono.
Nel mio cuore invocherò l’altissimo per ricevere da lui ogni mio bene, desiderando ardentemente di poter essere sposo spirituale di Gesù Cristo, figlio e sposo di Maria, Madre della santa Chiesa e dolce sposo dello Spirito Santo, invocando il suo ineffabile fuoco d’Amore.
La vergine Maria nostra Madre e Regina mi protegga, colmandomi di benedizioni per il cammino di consacrazione che sto per iniziare, nella spe-ranza di poter giungere all’ultima meta: la Santità.
Con il cuore pieno di gioia chiedo a Dio padre una speciale benedizione su tutto l’Ordine, con la certezza che non ci farà mancare mai vocazioni sacerdotali e religiose, per l’intercessione del nostro padre fondatore San Domenico e di Santa Caterina da Siena.
Con affetto, fr Massimo Veronese O.P.