I gruppi della Gioventù Domenicana di Milano, Bologna e Triveneto hanno ripreso le loro attività, anche se l’emergenza sanitaria in Italia continua.

Ogni gruppo ha proposto un programma specifico di catechesi.

I giovani del gruppo di Milano, guidati da fra Daniele, hanno incentrato la loro riflessione sul libro Contro Maestro Ciliegia di Giacomo Biffi. L’attenzione è stata data anche all’enciclica Spe Salvi di Benedetto XVI. Il tema di fondo è quello di analizzare tre domande essenziali per l’autocomprensione di ogni uomo, cercando di trovare una risposta per ciascuna di esse: Chi sono io? Dove sono? A chi appartengo?

Il gruppo Triveneto riunisce giovani delle province di Trento, Belluno, Treviso, Vicenza e Udine. La sua sede operativa è a Conegliano Veneto. Il tema centrale degli incontri di quest’anno è “Santità e vita”. Riflettendo sull’enciclica Gaudete et exsultate di Papa Francesco, il gruppo, coadiuvato da fra Marco, cercherà di capire come la santità non sia altro che una forma di amicizia con Dio e tra le persone nell’intelligenza della fede.

Il gruppo di Bologna, legato alla Basilica Patriarcale di San Domenico, con l’aiuto di fr. Paolo P., fr. Paolo Z. e fr. Andrea, continua il suo percorso di catechesi teologica sul tema della Fede con una particolare attenzione alle tematiche emergenti nella vita quotidiana.

Ci sono iniziative anche a livello provinciale: a gennaio ci sarà un incontro di preghiera online con una riflessione del priore provinciale, e a febbraio un nuovo incontro online di tipo formativo in cui fra Marco Rainini aiuterà i partecipanti a capire come nella visione domenicana lo studio non sia solo un impegno serio ma anche una fonte di piacere, un’attività sapienziale e contemplativa.

Le attività provinciali verranno annunciate via via sul sito di provincia e saranno chiarite le modalità di partecipazione. Per info, gd.norditalia@gmail.com.

Foto di sfondo di Helena Lopes