Al centro San Domenico di Bologna, martedì 14 maggio 2019 ore 18, nella Cappella Ghisilardi – Piazza San Domenico 12 – Bologna, Presentazione del libro di Guglielmo Forni RosaScritti Cristiani- La religione di fronte alla modernità” Casa editrice Persiani 2019.

fra Giovanni Bertuzzi O.P., direttore del Centro San Domenico, dialoga con Alberto Bertoni e Carlo Alberto Nucci, dell’Università di Bologna

Le riflessioni di Socrate, nei dialoghi platonici, sull’anima e sulla sua problematica sopravvivenza, possiamo studiarle con un interesse critico,storico, intellettuale, però come un aspetto, una questione che non ci riguarda: non siamo noi è chiaro, a essere coinvolti in un discorso simile. Esiste poi davvero un mondo oltre la morte? Possiamo ancora credere in una prospettiva futura? E’ necessario osservare che oggi, mentre la pratica religiosa e la fede vissuta riguardano un numero sempre minore di persone l’attività critica, editoriale, la pubblicazione di testi, di riviste religiose, gli studi più minuziosi sugli autori più sbiaditi invadono per così dire il nostro pianeta. Lo ha detto Rousseau nel modo più chiaro: “siamo diventati tutti dottori e abbiamo smesso di essere cristiani”. In questo senso l’equivoco pericoloso della Chiesa cattolica, la sua incomprensione di fondo della società contemporanea, consiste nel cercare un accordo – una collaborazione, direi quasi una sinergia – con quelle stesse forze che contribuiscono a distruggerla.